Lunedi 23 04 2018 - Aggiornato alle 15:01

torna_il_ficodindia_fest_a_santa_margherita_di_belice
Il 25 e 26 ottobre Torna il Ficodindia Fest a S. Margherita Belice

La cittadina del Gattopardo per l’occasione si trasformerà in un palcoscenico di degustazione dei prodotti tipici, ma anche di spettacoli, musica, cultura ed esibizioni teatrali

di Santina Matalone - 20/10/2014

Sedicesima edizione del Ficodindia Fest a Santa Margherita di Belìce sabato 25 e domenica 26 ottobre. La cittadina del Gattopardo per l’occasione si trasformerà in un palcoscenico di degustazione dei prodotti tipici, ma anche di spettacoli, musica, cultura ed esibizioni teatrali. Due giorni di festa e incontri nei quali il ficodindia e la vastedda della Valle del Belice saranno al centro di pranzi e di cene; una rassegna gastronomica di prodotti tipici locali proposta dalle tante aziende del territorio.

Novità dell’edizione 2014, la Birra al Ficodindia, le degustazioni guidate dalla Soat di Menfi e “Il Tour del Gusto” con i menù al ficodindia nei ristoranti della città. Ci sarà spazio anche per la musica con le esibizioni della “Shakalab”, reggae in salsa siciliana, il concerto di Giana Guaiana in duo, “Le Morgane” e la seconda edizione dell’ Opuntia Tango Street, dove protagonista sarà il tango argentino.

La sagra si aprirà sabato 25 ottobre con “La notte della Terra” che si svolgerà in prima serata; un modo per rendere omaggio al frutto oggetto della manifestazione e ai luoghi dove viene coltivato; il tutto con musica, animazione e artisti di strada. Previsti spettacoli per bambini a cura dell’aggregazione “Atlantide”.

Domenica 27 ottobre in mattinata la 3^ edizione del raduno di auto e moto d’epoca, i visitatori saranno accolti dal gruppo Folkloristico “Kerkent” Città di Agrigento che si esibirà lungo i luoghi della festa. Lungo il centro storico, spazio anche per una gara podistica non competitiva e per la 1^ edizione di Pedalando – percorso di 5 chilometri in bicicletta lungo le vie del centro cittadino. Gli stands saranno collocati lungo le strade che portano alla Piazza Matteotti e nella stessa piazza, dove saranno possibili degustazioni di piatti tipici con il pagamento di un ticket di 5,00 euro.

Sempre domenica a partire dalle 17,00 la compagnia di giocolieri e clown di Virgilio Rattoballi darà vita ad una serie di spettacoli rivolti ai più piccoli e non solo. Nei luoghi della festa a partire dalle 17,30 di domenica 26 lo spettacolo curato dalla locale Pro-Loco dal titolo “Cuntu….la terra” teatro itinerante con Nicola Ganci e Samuele Di Giovanna. Alle 20,30, in occasione della cena a base di prodotti tipici, in Piazza Matteotti il concerto di Giana Guaiana e Alessandro Venza dal titolo “Sicilmessicando”.

Partner del FicodindiaFest 2014 la Cantina Corbera, che oltre a far gustare i suoi ottimi vini aprirà le porte alle visite guidate. Nei giorni 25 e 26 ottobre, dalle ore 9.30 alle 12.30 e alle 15.00 alle 17.00 sarà possibile visitare la Cantina Corbera, fare un giro lungo i filari del vicino vigneto di Grillo e degustare i vini delle linee Corbera e Le Contrade. Altre visite guidate sono invece previste all’interno dei Luoghi del Gattopardo e nelle ville, nei giardini e nel Museo della Memoria a cura degli alunni delle scuole.

Il programma completo della manifestazione è consultabile all’indirizzo www.ficodindiafest.it.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione